Vetro Vetro

Alce Nero e Simone Salvini

In Alce Nero – il marchio di oltre mille agricoltori, apicoltori e trasformatori biologici impegnati dagli anni ‘70, in Italia e nel Mondo, nel produrre cibi buoni e che nutrono bene, frutto di un’agricoltura che rispetta la terra – Vetro individua il partner chiave per portare a compimento la sua mission: il mangiare come parte integrante e fondamentale di un modello di vita che rimette l’uomo al centro e che vede nella condivisione, nella sostenibilità, nel benessere, nella felicità e nell’innovazione i suoi cardini.

Insieme ad Alce Nero, Simone Salvini – chef da anni impegnato nella sperimentazione e nella produzione di una cucina attenta e rispettosa della terra – interprete per eccellenza della propria ambizione: Il cibo come dispositivo in grado di attivare la creatività del fruitore, il suo pensiero critico e di mettere in discussione le sue categorie a priori.

Alce Nero e lo Chef Simone Salvini per una cucina vegetale, che mette al centro l’orto e i prodotti del Mediterraneo: cereali, legumi, frutta e verdura, olio extravergine d’oliva, per un cibo buono e che nutre bene.

Produttori e trasformatori – agricoltori e cuochi – come coloro che trasformano l’oggetto (il piatto, il cibo) in un luogo di dialogo, confronto e, appunto, relazione.

L’opera finale, il piatto, non è più elemento a sè stante, ma assume centralità il processo creativo comune, la scoperta dell’altro, l’incontro, il dialogo.